Monthly Archives: Febbraio 2014

Un’infedele in paradiso

Emma con suo fratello, sua sorella e sua madre si trasferisce in Pakistan, controvoglia. Si ritroverà a vivere un altro dei suoi pesanti trasferimenti, ma la cosa stavolta sarà diversa: conoscerà Mustafa, un ragazzo dal cuore d’oro, che fin dal…

Un incipit al giorno: David Levithan, Ogni giorno

Mi sveglio. Devo immediatamente capire chi sono. E non mi riferisco solo al corpo. Non basta aprire gli occhi e scoprire se la carnagione del mio braccio è chiara o scura, se ho i capelli lunghi o corti, se sono…

Un incipit al giorno: Neil Gaiman, Il figlio del cimitero

“Il coltello aveva un manico d’osso, lucido e nero, e una lama più sottile ed affilata di un rasoio. Se ti avesse ferito, avresti potuto anche non accorgertene, non subito. Il coltello aveva fatto tutto ciò per cui era stato…

Un incipit al giorno: John Green, Città di carta

“Un miracolo capita a tutti. Io la vedo così. Tipo, non sarò mai colpito da un fulmine, non vincerò mai un premio Nobel, non diventerò il dittatore di un piccolo Stato delle Isole del Pacifico, non mi verrà un tumore…

Francesco D’Adamo, Tempo da lupi

Giovannino ha quindici anni ed è l’opposto del fratello Otello:  non è determinato, nè coraggioso né forte.  Un giorno Otello viene incaricato di andare nella periferia della città fino alla “Terra di nessuno” (che in realtà proprio di nessuno non…

Matthew Dicks, L’amico immaginario

Max è un bambino diverso dagli altri, Max è speciale. Max è autistico. Io sono Budo e sono il suo amico immaginario. Ci sono tante cose che Max non riesce a capire, e se queste cose diventano troppo difficili e…

L’arca parte alle otto

Provate ad immaginare un mondo completamente differente dal nostro: niente traffico, niente persone e niente città. Niente di niente. Una volta entrati in questa ottica, immaginate di trovarvi all’interno tre piccole sagome: tre sagome di tre pinguini. Subito ti salta…

Michele Mingrone, L’ultima tournée di Sally O’Hara

Tre ragazzi, un sogno… e poi c’è quella vecchia signora che vive nel passato, che viveva per la musica e che vuole rivivere le emozioni di un tempo. Apparentemente non hanno niente in comune, ma nel momento in cui salgono…