Category: Recensioni

Francis Scott Fitzgerald, Il Grande Gatsby

A West Egg, Long Island, negli anni ’20 tra i pettegolezzi della gente circolava sempre un nome, Jay Gatsby. Chi diceva che avesse ucciso un uomo, chi sosteneva che avesse studiato a Oxford e chi invece smentiva entrambe le notizie….

Paul Dowswell, L’ultima alba di guerra

Tre ragazzi. Eddie, americano. Axel, tedesco. Will, inglese. Tutti e tre giovani e soldati. Una giornata. Unica. Indimenticabile. L’ultima della prima guerra mondiale. Ognuno di loro ha una famiglia, una vita, una ragazza che l’aspetta, ma nessuno sa quando potranno…

Yves Grévet, Meto – La casa

” Mi chiamo Meto’. Cioe’, è così che mi chiamano gli altri. Il mio vero nome è Metello. O almeno così credo. Qui, nella Casa, dove stiamo io e i miei 64 compagni, nessuno è sicuro di nulla. Nemmeno della…

Margherita Oggero, L’amico di Mizù

Bambino e Mizu’. Lorenzo e Clara. Un bottone. Ecco gli elementi di questa strana e particolare storia. Un uomo di quarant’anni, con un carattere da bambino. E’, Bambino. Grande amico di Lorenzo e Clara, due ragazzi dotati di una grande…

Michela Turra, Il mondo nel palazzo

Un grande condominio, un po’ scalcinato, ai margini della città, con le pareti sottili che non trattengono odori, sapori, umori; un luogo di frontiera caratterizzato da esplorazioni e sconfinamenti, che diventa una palestra per la convivenza delle seconde generazioni di…

Paul Dowswell, Ausländer

Dopo la morte accidentale dei suoi genitori, Piotr è stato affidato ad un orfanotrofio polacco per due anni. Nel mese di agosto del 1941,  alcuni soldati, di scorta ad un’équipe di medici tedeschi, arrivano per una procedura di “germanizzazione”. Uno…

Fabio Geda, L’estate alla fine del secolo

Estate 1999. A Zeno Montelusa, dodici anni, si spalancano davanti agli occhi i lunghi giorni delle vacanze estive, da trascorrere al caldo sole della sua Sicilia. Improvvisamente, però, è costretto a partire con la madre in direzione di Genova,  perché…

Hamid Ziarati, Salam, maman

Cinque capitoli introdotti da altrettanti sogni. Hamid Ziarati sceglie la dimensione onirica per raccontare l’itinerario di una famiglia e di un paese dal sogno all’incubo. Protagonista del romanzo, scritto in italiano, è Alì, penultimo nato in una famiglia iraniana in…

Il buio oltre la siepe

Sarà pure un classico, ma vale assolutamente la pena di leggerlo. “Il buio oltre la siepe” si svolge negli anni ’30 in una piccola città di nome Maycomb nell’Alabama. Il libro è principalmente diviso in due parti che alla fine,…

Una disperata vitalità: John Green, Colpa delle stelle

  Hazel Grace ha 16 anni e non si muove senza la bombola di ossigeno per un cancro alla tiroide, con metastasi ai polmoni, tenuto provvisoriamente sotto controllo da un farmaco miracoloso. Trascorre le giornate con i suoi genitori, guardando…

Cristiano Cavina, Un’ultima stagione da esordienti

“Non vedo l’ora di diventare vecchio”, afferma il narratore-protagonista all’inizio dell’ultimo capitolo. Un’affermazione così netta sembra stonare, se a pronunciarla è un ragazzino di 14 anni, appena giunto al termine della sua “ultima stagione da esordienti”. Dietro a questa presa…