Patrick Ness, Sette minuti dopo la mezzanotte

Conor O’Malley fa sempre lo stesso incubo da quando la madre si è ammalata. Una notte però ne fa uno diverso dal solito: sogna, o meglio, crede di sognare, che il tasso (albero) davanti a casa si trasformi in un…

Lorenza Ghinelli, Anche gli alberi bruciano

E’ incredibile come a volte basti soltanto un secondo a cambiarci la vita. “Poteva andare diversamente.” “Bastava poco e ce l’avrei fatta.” Beh, quel giorno Michele decise di saltare la lezione di judo e rientrare a casa  prima del previsto….

Intervento di Matteo Biagi a “Roma che legge” (2016)

Buonasera a tutti i presenti, spero che mi sentiate bene; ringrazio di cuore Della e l’associazione “Forum del libro” per avermi invitato a partecipare a questa bella e importante iniziativa, di cui ho avuto modo di apprezzare l’ampiezza e la…

Janne Teller, Niente

“Niente” è un libro scritto dalla scrittrice Janne Teller, e racconta la storia di un bambino di nome Pierre Anthon, che all’età di tredici anni si rende conto che niente ha senso, andando così a vivere su un albero di…

Aidan Chambers, Danza sulla mia tomba

“Danza sulla mia tomba” é un romanzo di Aidan Chambers, uno dei più importanti scrittori al mondo. Il romanzo narra la storia di Henry, soprannominato Hal, che viene processato perché colto in flagrante mentre danza sulla tomba in memoria di…

Agota Kristof, Trilogia della città di K.

“Sono convinto, Lucas, che ogni essere umano è nato per scrivere un libro, e per nient’altro. Un libro geniale o un libro mediocre, non importa, ma colui che non scriverà niente è un essere perduto, non ha fatto altro che…

Murakami Haruki, 1Q84 (volumi 1 e 2)

1984, Giappone,Tokyo. Sono circa le 15, Aomame è bloccata a causa del traffico nella tangenziale n.3 all’interno di un taxi; come sottofondo a tutto quel caos c’è la Sinfonietta di Janacek che esce dallo stereo lucido, nero e perfettamente incastrato…