Il buio oltre la siepe

Sarà pure un classico, ma vale assolutamente la pena di leggerlo. “Il buio oltre la siepe” si svolge negli anni ’30 in una piccola città di nome Maycomb nell’Alabama. Il libro è principalmente diviso in due parti che alla fine,…

Una disperata vitalità: John Green, Colpa delle stelle

  Hazel Grace ha 16 anni e non si muove senza la bombola di ossigeno per un cancro alla tiroide, con metastasi ai polmoni, tenuto provvisoriamente sotto controllo da un farmaco miracoloso. Trascorre le giornate con i suoi genitori, guardando…

Cristiano Cavina, Un’ultima stagione da esordienti

“Non vedo l’ora di diventare vecchio”, afferma il narratore-protagonista all’inizio dell’ultimo capitolo. Un’affermazione così netta sembra stonare, se a pronunciarla è un ragazzino di 14 anni, appena giunto al termine della sua “ultima stagione da esordienti”. Dietro a questa presa…

Kafka e la bambola viaggiatrice

  Là, dove giocano i bambini, è sepolto un segreto (Walter Benjamin) Franz Kafka, un quarantenne precocemente indebolito dalla tubercolosi, ha l’abitudine di trascorrere parte della sua giornata nel parco Steglitz, a Berlino. La sua routine di osservatore indifferente è…

Be safe

La parola che tutti hanno sulle labbra è “be safe”, “stai attento”, “sii prudente”. Sostituisce tutti i buongiorno e i buonasera del mondo… non facciamo che dire “be safe”. Qual è il destino di un ragazzo qualunque, disoccupato, che accetta…

John Green, Colpa delle stelle (anteprima)

Il 10 ottobre è una data che molti appassionati italiani aspettavano da tempo. Rizzoli, nella collana Oltre, ha pubblicato l’ultima fatica di John Green, classe 1977, autore di una manciata di fortunati romanzi, tra i quali spicca Cercando Alaska, recensito in…

Wei Wei, La ragazza che leggeva il francese

Nella Repubblica Popolare Cinese degli anni ’60-‘70, guidata da Mao Tse Tung, era sufficiente appartenere ad una famiglia borghese per essere considerato un nemico. Guai, poi, a coltivare passioni personali non autorizzate dal Partito, come la letteratura, o il sogno…

John Boyne, La sfida

  Danny Delaney, 12 anni, cerca di prendere sonno leggendo David Copperfield. La scelta di Boyne certamente non è  casuale: Danny non è orfano come il suo illustre predecessore,  tuttavia è un ragazzino destinato a vivere l’esperienza lacerante di sentire la madre che afferma: “A…

David Almond, Skellig

A volte pensiamo che dovremmo essere capaci di sapere tutto, ma non è così. Dobbiamo contentarci di vedere quello che c’è da vedere e il resto dobbiamo immaginarlo. Michael ha appena traslocato in una casa nuova. Ci sarebbero tutti i…

Valérie Zenatti, Una bottiglia nel mare di Gaza

Avevate promesso una colomba… Scrive Elie Wiesel: cosa può fare uno scrittore per aiutare il proprio paese?  “Scrivere, creare storie che costringano il lettore ad entrare nella pelle di un altro. Anche quando l’altro è un nemico”. Proprio in questi…

Il mondo abbraccia Malala

Si può rischiare la morte perché si lotta per il diritto all’istruzione? Questo è quello che è accaduto a Malala Yousafzai, quattordicenne pakistana,  colpita a fuoco da un talebano sul pullman per andare a scuola. La ragazzina è da settimane…

Resistere al male: Lois Lowry, Conta le stelle

Il 9 aprile del 1940 i danesi si svegliarono sotto l’occupazione nazista. Piuttosto che lanciare una sfida diretta all’occupante, scelta destinata a sicura sconfitta, il governo e l’amatissimo Re Cristiano X scelsero di accettare un accordo che consentiva loro di…

Trovare le parole

“Quando sei colpito da una tragedia tutti scrivono: “Non ci sono parole”. Io ho pensato: “Abbiamo bisogno di trovare queste parole” Lo scrittore israeliano racconta a Repubblica “Caduto fuori dal tempo”, il libro che nasce dalla terribile esperienza del figlio…