Rainbow Rowell, Eleanor and Park

Questo libro narra la storia di un periodo della vita di Eleanor, ragazza diffidente, dolce, dall’aspetto un po’ bizzarro, con i suoi capelli rossi sempre un po’ spettinati e la camicia da uomo sempre di qualche taglia sopra la sua;…

L’incipit della settimana: Livia Rocchi, Luna Park

Appare spesso. Nel bel mezzo della notte. A casa mia. Non è un luna park fantasma. È un luna park segreto. Se anche volessi parlarne, come potrei? Le giostre cambiano in continuazione. A volte tornano, a volte no. Non è…

Francis Scott Fitzgerald, Il grande Gatsby

Siamo nell’età del jazz: vestiti, grandi feste e cocktail e Fitzgerald ci trasporta a Long Island nel 1922, quando Nick Carraway si trasferisce lì.  Tutti i sabato sera la sua attenzione è inevitabilmente catturata dalla musica, le luci e le…

Susin Nielsen, Siamo tutti fatti di molecole

“Se la mia vita fosse un film, butterei le riprese degli ultimi due mesi e riscriverei il copione” “Siamo tutti fatti di molecole” narra di Ashley e Stewart, due ragazzi che si ritrovano a dover vivere insieme perché Leonard, il…

Banana Yoshimoto, Kitchen

Tra solitudine e pace.   Ognuno vive solo come sa. Felicità è anche non accorgersi che in realtà si è soli.” E soli, come ci racconta Banana Yoshimoto,  si può esserlo in molti modi diversi. Mikage, per esempio, si ritrova…

L’incipit della settimana: Jessica Schiefauer, Girls

Ho una storia da raccontare, ma la mia storia non è per tutti. È un racconto per chi vuole vedere, per chi ha il coraggio di sollevare la lente d’ingrandimento davanti agli occhi e contemplare l’inimmaginabile. Se sei cieco riguardo…

Cecelia Ahern, Flawed

In un futuro non molto lontano, il giudice Crevan conduce una spietata guerra contro l’imperfezione. È lui a decidere chi è un cittadino modello e chi invece è un “imperfetto”, un Fallato da marchiare a fuoco con una F sulla…

L’incipit della settimana: Rainbow Rowell, Fangirl

C’era un ragazzo, nella sua stanza. Cath controllò prima il numero dipinto sulla porta, poi quello che le era stato assegnato, scritto sul foglio che teneva in mano. Pound Hall, 913. La stanza era quella, ma forse l’edificio non era…

Sally Gardner, Il pianeta di Standish

“Il pianeta di Standish” è un libro meraviglioso. Parla della storia di un ragazzo con un solo amico, che viene sempre incolpato di tutto anche quando non c’entra niente, che vive nella Zona Sette, la zona degli “impuri”. Questo libro…

Luigi Garlando, L’estate che conobbi il Che

VERSIONE INTEGRALE: L’estate del 2014 è stata colma di emozioni e di avvenimenti per Cesare, un ricco dodicenne lombardo. Ci sono i mondiali in Brasile, nei quali spera tanto che l’Italia vinca, c’è il suo compleanno, dove la sua famiglia…

Davide Morosinotto, Il rinomato catalogo Walker and Dawn

Louisiana, 1904. Quattro amici, avendo trovato tre dollari, decidono di acquistare una rivoltella sul “rinomato catalogo Walker and Dawn”. Al posto della pistola però arriva un vecchio orologio rotto e così, dopo un particolare avvenimento che non posso rivelare, i…

L’incipit della settimana: Kenneth Oppel, Il nido

La prima volta che le ho viste, ho creduto che fossero angeli. Cos’altro potevano essere con quelle loro ali chiare, leggere e sottili come garza, la musica che le avvolgeva, e la luce che le ammantava? Ebbi da subito la…