Tag: +14

Giovanni Verga, Storia di una capinera

La “benedetta” epidemia di colera che colpisce Catania nel 1854, permette a Maria, giovane novizia rinchiusa in convento da quando bambina rimane orfana di mamma, di godere di un periodo spensierato a monte Ilice con suo padre e la sua…

André Aciman, Chiamami col tuo nome

Questo silenzio è insopportabile. Ti devo parlare. Sfido chiunque a provare con estrema certezza di non essersi mai innamorato nella vita. E “innamorarsi” non significa perdere necessariamente la testa per qualcuno, ma provare un affetto sconfinato e ricercare l’affinità elettiva…

Matthew Quick, Perdonami, Leonard Peacock

A volte è più facile immaginarsi un futuro dove le persone stanno bene anche senza di te, rispetto ad uno dove si é protagonisti. Giusto, Leonard? Per Leonard è giunto il giorno tanto atteso, il giorno del suo diciottesimo compleanno;…

Susan Abulhawa, Ogni mattina a Jenin

Quando si finisce un libro molto spesso vale la pena di farsi qualche domanda. Per esempio ciò ci rimane di un libro é effettivamente tutto frutto di un attento lavoro d’artigianato dello scrittore, che pesa le parole, lima i discorsi…

Angie Thomas, The hate u give

Il 5 marzo mattina ero lì, stavo tornando a casa, ero felice, avevamo passato una bella serata. Ero lì e ho sentito, gli spari e le urla su ponte Vespucci. Idy Diene aveva 54 anni e non ne avrà mai…

Anna Day, Fandom

Violet è una ragazza come tante altre: va a scuola, ha un fratello, delle amiche e una passione per un libro, “La stanza delle forche”. Quando va, insieme al fratello Nate, alla sua migliore amica Alice, e a un’altra amica,…

Pietro Bartolo – Lidia Tilotta, Lacrime di sale

Pietro Bartolo è un bambino dell’isola italiana più a sud: Lampedusa. Come la stragrande maggioranza dei suoi abitanti, già all’età di quattordici anni deve abbandonare il suo paese per potersi costruire un futuro… Lampedusa è famosa per i migranti, è…