Tag: Classici

Thomas Mann, Morte a Venezia

Durante il suo soggiorno a Venezia nel maggio 1911, Mann, nel breve saggio Sull’arte di Richard Wagner, si prefigurava il capolavoro del XX secolo in un’opera d’arte che non cercasse “la sua grandezza nel colossale barocco e la sua bellezza…

Mary Shelley, Frankenstein

Vi é sempre una certa speranza negli occhi di chi genera una nuova vita di sentire una profonda appartenenza a quel mondo immenso davanti ai propri occhi, la speranza di poter amare la vita e, beffando la morte, di continuare…

Lev Tolstoj, Sonata a Kreutzer

“Sicché dalle persone più anziane di cui rispettavo le opinioni non avevo mai sentito che fosse male”. Per un giovane uomo è una necessità ascoltare chi è più saggio di lui e, allo stesso modo anche l’opinione di un amico….

Francis Scott Fitzgerald, Tenera è la notte

Calda mattina di giugno del 1925, Antibes, Costa Azzurra. Rosemary Hoyt arriva assieme alla madre all’albergo di Gausse. Proprio in questo piccolo spazio di mondo incomincia la nostra storia. La giovane attrice Rosemary stringe amicizia con un gruppo di ricchi…

Carlo Goldoni, La locandiera

Ogni tanto è giusto anche fare un salto nel passato, ed è per questo che oggi parlerò della brillante commedia di Goldoni: La locandiera. Quest’opera teatrale rappresenta l’apice della riforma goldoniana, in cui uno dei punti fondamentali è il passaggio…

Robert Louis Stevenson, Dr. Jekyll e Mr. Hyde

“Nel suo aspetto c’è qualcosa di sgradevole, di detestabile addirittura. Non ho mai visto un uomo che mi riuscisse tanto odioso, eppure non ne so spiegare il motivo. […] si avverte qualcosa di deforme in lui, anche se non saprei…

Lewis Carroll, Alice nel paese delle meraviglie.

“Innanzitutto bisogna sapere dove vuoi andare”. “Non lo so”. “Allora ogni posto va bene”. Ciò che mi ha disturbato nella dimensione di bambina in cerca di riferimenti, certezze, costruzioni, affidabilità è ciò di cui invece straripano Alice e la sua…

Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal

Il romanzo del celebre Luigi Pirandello narra le vicende di Mattia Pascal,  bibliotecario comunale in un piccolo paese, chiamato Miragno. Il padre di Mattia, durante la sua vita, aveva accumulato molte ricchezze con il gioco d’azzardo e così aveva potuto acquistare…

Honoré De Balzac, Eugénie Grandet

Eugenie era sempre stata obbediente, una ragazza semplice, circondata dal muro di regole dell’inflessibile papà Grandet: non aveva mai conosciuto la bellezza e la complessità del mondo, ne era sempre stata solo osservatrice dalla sua finestra sempre aperta. Per Eugenie…

Apuleio, Amore e Psiche

Arthur Schopenhauer studiò la teoria Platonica dell’amore come dolore attraverso “il dilemma del porcospino”. Esso afferma che due porcospini hanno la necessità di restare vicini a scaldarsi per non morire assiderati, ma, più essi si avvicinano tra loro, più aumenterà…

Francis Scott Fitzgerald, Il grande Gatsby

La prima sera che andai nella casa di Gatsby ero probabilmente uno dei pochi ospiti veramente invitati. Le persone non erano invitate: andavano. Salivano su macchine che le trasportavano a Long Island e qui, chissà come, finivano alla porta di…

William Shakespeare, Romeo e Giulietta

Romeo e Giulietta, famosissima tragedia di William Shakespeare  reinterpretata sotto varie forme, da quelle attinenti all’epoca in cui è stata scritta a quelle relative alla nostra epoca (ad esempio, Romeo + Giulietta diretto da Baz Luhrmann e interpretato da Leonardo di…