Tag: società

Vitaliano Brancati, Il bell’Antonio

Il bell’Antonio” è una delle opere più importanti di Vitaliano Brancati, autore italiano del ‘900 che, come risulta chiaro dall’opera stessa, dopo aver aderito in giovinezza al fascismo, muta il suo pensiero arrivando anche a rinnegare le sue opere precedenti….

L’incipit della settimana: AA.VV., La fuga

Da cosa – Paolo Di Paolo   L’importante è restare sciolti. Evitare d’essere presi. Non vi fate prendere. E se da qualche cosa restate acchiappati, spezzatela. D.H. Lawrence     Quando scappi, non è che vai tanto per il sottile,…

Thomas Mann, Morte a Venezia

Durante il suo soggiorno a Venezia nel maggio 1911, Mann, nel breve saggio Sull’arte di Richard Wagner, si prefigurava il capolavoro del XX secolo in un’opera d’arte che non cercasse “la sua grandezza nel colossale barocco e la sua bellezza…

Nadia Galliano, Seguimi con gli occhi

Emma ha perso il fratello, morto di HIV. La storia si sviluppa intorno alle sue sedute con il Dr.Boris, il suo psichiatra e il gruppo di auto-aiuto, dove la ragazza incontra Met, Camilla, Teresa, Federico, Andrea, Adele e soprattutto, Carlo….

Gabriele Clima, Il sole fra le dita

Il sole fra le dita racconta la storia di Dario e Andy, due ragazzi molto diversi ma allo stesso tempo molto simili. Dario ha sedici anni ed è un ragazzo definito da tutti “problematico” per il suo carattere difficile; sembra…

Mary Shelley, Frankenstein

Vi é sempre una certa speranza negli occhi di chi genera una nuova vita di sentire una profonda appartenenza a quel mondo immenso davanti ai propri occhi, la speranza di poter amare la vita e, beffando la morte, di continuare…

Reki Kawahara, Sword Art Online

Avete mai immaginato a come potrebbe essere il mondo tra cinquant’anni o a che livelli potrebbe arrivare la scienza ? Di fronte a questa domanda in parecchi penserebbero ad un mondo popolato da robot e macchine volanti, magari facendo riferimento…

Lev Tolstoj, Sonata a Kreutzer

“Sicché dalle persone più anziane di cui rispettavo le opinioni non avevo mai sentito che fosse male”. Per un giovane uomo è una necessità ascoltare chi è più saggio di lui e, allo stesso modo anche l’opinione di un amico….

Angie Thomas, The hate u give

Il 5 marzo mattina ero lì, stavo tornando a casa, ero felice, avevamo passato una bella serata. Ero lì e ho sentito, gli spari e le urla su ponte Vespucci. Idy Diene aveva 54 anni e non ne avrà mai…