Un incipit al giorno: Rainbow Rowell, Per una volta nella vita (Eleanor and Park)

Ormai non ci provava più a ricordarla.

Gli appariva solo quando le andava, in sogni, visioni, lontani déjà vu.
Come quando, diretto al lavoro in macchina, vedeva una ragazza dai capelli rossi all’angolo di una strada e, con la gola stretta, per un attimo era pronto a giurare che fosse lei.
Poi vedeva che i capelli erano più biondi che rossi.
E che la ragazza aveva una sigaretta in mano e… una maglietta dei Sex Pistols.
Eleanor odiava i Sex Pistols.
Eleanor…
In piedi alle sue spalle finché lui non si voltava. Distesa al suo fianco un attimo prima che lui si svegliasse. Capace di rendere chiunque altra più scialba, insignificante e inadeguata.
Eleanor che rovinava tutto.
Eleanor che se n’era andata.
Ormai non ci provava più a ricordarla.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.