QUALCUNOCONCUICORRERE - IL BLOG

Schermata 2015-07-06 alle 22.10.12

Un incipit al giorno: Adi Alsaid, Via con te

Hudson riusciva a sentire il motore dell’auto da alcuni isolati di distanza. Uscì dall’autofficina e chiuse gli occhi, in ascolto, distinguendo i suoni uno a uno, così che ancora prima di aprire il cofano avrebbe saputo esattamente quello che c’era…

Schermata 2015-07-05 alle 19.42.12

Francis Scott Fitzgerald, Il grande Gatsby

《È questa casa enorme?》esclamò lei indicandola. 《Ti piace?》 《È splendida, ma come fai a viverci da solo?》 《La tengo sempre piena di gente interessante, notte e giorno. Gente che fa cose interessanti. Gente celebre.》 Gente da  ogni parte andava alle…

Schermata 2015-07-01 alle 22.23.51

Antonio Ferrara, Ero cattivo

C’è chi insegna guidando gli altri come cavalli passo per passo: forse c’è chi si sente soddisfatto così guidato. C’è chi insegna lodando quanto trova di buono e divertendo: c’è pure chi si sente soddisfatto essendo incoraggiato. C’è chi educa,…

Schermata 2015-06-21 alle 00.10.48

Un incipit al giorno: Kevin Brooks, Bunker diary

10.00 Ecco quello che so. Mi trovo in uno spazio rettangolare, col soffitto basso, tutto di cemento imbiancato. Largo dodici metri e lungo diciotto, più o meno. C’è un corridoio principale nel mezzo, con un altro più piccolo, perpendicolare, che…

Schermata 2015-06-16 alle 22.15.05

Kevin Brooks, L’estate del coniglio nero

Era un’estate afosa, erano anni che non ci frequentavamo, erano settimane dalla fine della scuola che non uscivo di casa così, quando ricevetti quella telefonata da Nicole che mi propose di rivedersi un’ultima volta con il vecchio gruppo di amici,…

6782721887_904d6f9490_z

Primo Levi, Se questo è un uomo

Il titolo di questo libro parla da solo. È davvero un uomo quello che stava nei lager? Possono le sue condizioni essere dette umane? Primo Levi parla brillantemente di questa questione nel suo libro “Se questo è un uomo”. Parla…

Schermata 2015-05-30 alle 18.37.08

Marie Aude Murail, Baby-sitter blues

Ti serve un computer e non hai abbastanza soldi per comprartelo? Allora sei capitato nello stesso caso di Èmilien, quattordicenne francese che per comprarsi un computer è diventato baby-sitter. Pazzesco! Un maschio baby-sitter, ma lo è ancora di più il…

Schermata 2015-05-23 alle 17.20.36

Luigi Garlando, Per questo mi chiamo Giovanni

La mafia: un mostro che si può sconfiggere sin da piccoli. Giovanni per il decimo compleanno riceve una sorpresa da suo padre, che è diversa dalle solite : una gita per le strade di Palermo accompagnata dallo splendido racconto della…

Schermata 2015-05-12 alle 22.53.44

Un incipit al giorno: Geneviève Brisac, Petite

Non avrò mai più fame, mi dissi. Erano le sette di sera e avevo fame. Sul carrello della cucina, contro il muro, la torta di noci appariva stupenda. La cucina era in ombra, la glassa di cioccolato luccicava. Una ruota nera cosparsa di noci…