Monthly Archives: aprile 2014

Leonardo Sciascia, A ciascuno il suo

Cosa non si è disposti a fare per curiosità? Poi quando in questione c’è  una minaccia di morte proveniente da una lettera scritta con lettere ritagliate da un giornale, imbucata di notte, e anonima per giunta, a chiunque verrebbe voglia…

Un incipit al giorno: Antonio Ferrara, Ero cattivo

Ero cattivo. Lo sapevano tutti, a scuola si parlava solo di me. Anche nel mio quartiere. Non stavo mai fermo, combinavo sempre qualcosa. Avrei tanto voluto essere un bravo ragazzo di terza media, ma avevo paura a comportarmi da bravo…

I nostri autori: John Green

BIOGRAFIA (da Wikipedia) John Michael Green (Indianapolis , 24 agosto 1977) è uno scrittore statunitense, blogger e critico. Ha vinto nel 2006 il Pritz Award per il suo primo romanzo Cercando Alaska ed ha raggiunto il primo posto nella New York Times bestseller list del gennaio…

Un incipit al giorno: Guido Sgardoli, A.S.S.A.S.S.I.N.A.T.I.O.N.

«Pioverà» osservò Calum Traddles, posando la fronte contro il vetro della finestra. Il piatto di sbobba verdognola che all’istituto chiamavano cena era pressoché intatto. Non era sua abitudine ignorare il cibo, e per questo motivo gli occhietti porcini di Willy…

Un incipit al giorno: Sally Green, Half Bad

Ci sono questi due bambini, maschi, seduti vicinissimi, strizzati tra i braccioli grossi di una poltrona vecchia. Tu sei quello a sinistra. L’altro bambino è caldo a stargli appiccicato addosso, e sposta lo sguardo dalla tivù a te, tipo al…

I nostri autori: Fabio Geda

BIO (fonte www.wikipedia.it) Fabio Geda (Torino,1972) è uno scrittore italiano. Vive a Torino. Collabora con La Stampa e altri quotidiani e settimanali, con la Scuola Holden e con il Salone del libro di Torino. Frequenta il Liceo Scientifico Marie Curie di Grugliasco e si laurea a Torino in…

Un incipit al giorno: Aidan Chambers, Breaktime

“Non ti dico bugie” disse Morgan facendo traboccare il caffè del distributore automatico sul pavimento di legno logoro della stanza degli studenti della sesta classe. “Maureen Pinfold è uno schianto.” Ditto lo guardò con quello che sperava sembrasse uno sguardo…