Monthly Archives: maggio 2015

Marie Aude Murail, Baby-sitter blues

Ti serve un computer e non hai abbastanza soldi per comprartelo? Allora sei capitato nello stesso caso di Èmilien, quattordicenne francese che per comprarsi un computer è diventato baby-sitter. Pazzesco! Un maschio baby-sitter, ma lo è ancora di più il…

Luigi Garlando, Per questo mi chiamo Giovanni

La mafia: un mostro che si può sconfiggere sin da piccoli. Giovanni per il decimo compleanno riceve una sorpresa da suo padre, che è diversa dalle solite : una gita per le strade di Palermo accompagnata dallo splendido racconto della…

Un incipit al giorno: Geneviève Brisac, Petite

Non avrò mai più fame, mi dissi. Erano le sette di sera e avevo fame. Sul carrello della cucina, contro il muro, la torta di noci appariva stupenda. La cucina era in ombra, la glassa di cioccolato luccicava. Una ruota nera cosparsa di noci…