Monthly Archives: giugno 2016

L’incipit della settimana: Silvia Vecchini, Black Hole

Il treno arrivò lento, pesante. Dentro c’era poca gente. Lo guardai allontanarsi verso destra pensando che sarebbe stato bello salirci e andare via. Tagliava i campi bruciati dal sole. Fu in quel momento che la vidi. Una casa in costruzione…

L’incipit della settimana: Sarah Crossan, Apple e Rain

Non so se ciò che ricordo è quanto è accaduto, o solo quanto io immagino sia accaduto ora che sono abbastanza grande per raccontare storie. Ho letto di quella cosa chiamata amnesia dell’infanzia. Significa che non riusciamo a ricordare niente…

L’incipit della settimana: Cary Fagan, The big swim

Sapevamo che era cattivo prima ancora che arrivasse. Non sapevo chi avesse messo in giro queste voci, o quanto fossero vere. Sapevo solo che di lui si parlava tanto e malissimo. «Una volta ha legato un giornale alla coda di…

John Green, Colpa delle stelle

“Colpa delle stelle” narra la storia di una ragazza, di nome Hazel, che ha sedici anni, a cui hanno diagnosticato un tumore a tredici anni. Ormai la sua vita sembra non avere più senso, ma per fare felici i suoi…