Monthly Archives: ottobre 2016

Luigi Garlando, L’estate che conobbi il Che

VERSIONE INTEGRALE: L’estate del 2014 è stata colma di emozioni e di avvenimenti per Cesare, un ricco dodicenne lombardo. Ci sono i mondiali in Brasile, nei quali spera tanto che l’Italia vinca, c’è il suo compleanno, dove la sua famiglia…

Davide Morosinotto, Il rinomato catalogo Walker and Dawn

Louisiana, 1904. Quattro amici, avendo trovato tre dollari, decidono di acquistare una rivoltella sul “rinomato catalogo Walker and Dawn”. Al posto della pistola però arriva un vecchio orologio rotto e così, dopo un particolare avvenimento che non posso rivelare, i…

L’incipit della settimana: Kenneth Oppel, Il nido

La prima volta che le ho viste, ho creduto che fossero angeli. Cos’altro potevano essere con quelle loro ali chiare, leggere e sottili come garza, la musica che le avvolgeva, e la luce che le ammantava? Ebbi da subito la…

John Green, Cercando Alaska

“Cercando Alaska” è un libro molto complesso, che principalmente si riferisce a un anno della vita di Miles Halter, un ragazzo perbene che parte da casa con un obiettivo, trovare il suo “Grande Forse”.  Miles è attratto e affascinato dalle…

David Ebershoff, The Danish girl

《Sappiamo perfettamente cosa ti sta succedendo. Lili vive dentro di te. Nella tua anima c’è una ragazza graziosa che si chiama Lili. È semplice. Non ha niente a che fare con la pazzia》 《Mi chiedevo semplicemente cosa pensassi di me》…

L’incipit della settimana: Antonio Ferrara, Zo’

I morti mi piacevano. Non potevo farci niente, la morte mi prendeva un sacco. Ero al liceo, ero in prima superiore. A scuola ero famoso perché mi piacevano le storie dove qualcuno moriva. Non avevo molti amici, a scuola, anzi…

Kate Ling, La solitudine delle stelle lontane

La domanda che l’ignaro lettore si porrà più spesso, durante la lettura del romanzo d’esordio di Kate Ling, sarà: Ma io, questa cosa, non l’avevo già vista? Per quanto mi riguarda, l’unica cosa degna di nota che ricordo di aver…