Monthly Archives: marzo 2017

Andrew Norriss, Da quando ho incontrato Jessica

“…aveva quasi dimenticato quanto fosse bello vivere senza doversi preoccupare di quello che dicevano gli altri. Perché ormai gli altri non dicevano più niente.” Francis frequenta la scuola, ma è un ragazzo un po’ diverso dagli altri, infatti spesso è…

Valentina D’Urbano, Il rumore dei tuoi passi

“I gemelli ci chiamavano. Dicevano che eravamo uguali, anche se non ci assomigliavamo per niente. Dicevano che a forza di stare insieme eravamo diventati come due gocce d’acqua” Alfredo e Beatrice non sono veramente fratelli, ma sono legati da un…

L’incipit della settimana: Non Pratt, Remix

Kara Non è strano svegliarsi e trovare almeno due o tre messaggi della mia migliore amica, mandati all’ora in cui di solito la gente dorme. Oggi ce ne sono quattordici. Allora, me li porto o no gli stivali di gomma?…

L’incipit della settimana: Neal Shusterman, Il viaggio di Caden

Hai due certezze. Primo: sei stato laggiù. Secondo: non puoi esserci stato. Tenere insieme queste due verità inconciliabili richiede una certa abilità nella giocoleria. Per mantenere un ritmo fluido, però, serve una terza pallina. Cioè il tempo, che rimbalza seguendo…