Al cinema: John Crowley, Brooklyn

Brooklyn

La giovane irlandese Ellis sta per lasciare il suo paese natio e partire per New York. Qui la aspetta una nuova vita, una vita che in Irlanda non avrebbe nemmeno potuto sognare: la aspetta un futuro. I primi mesi sono i più difficili da affrontare, ma l’incontro con Tony, un ragazzo italiano trasferitosi a Brooklyn, le renderà tutto più semplice. Casa sua adesso è New York, ma l’Irlanda sembra volerle impedire di costruirsi una nuova vita e la tiene avvinghiata come una prigioniera.  Lo scontro tra due mondi così lontani e diversi è ormai inevitabile e metterà in seria difficoltà Ellis, la quale si trova costretta a fare una scelta: passato o futuro.

Storia semplice ma intensa che parla di un tema comune a molte persone che è quello del cambiamento. Un cambiamento importante, sofferto, difficile ma necessario che emoziona e appassiona lo spettatore.

Sebastiano Poli

“Semplicemente eccezionale” “Un vero gioiello” “Pura bellezza”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *