Now Reading
I nostri autori: John Green

I nostri autori: John Green

BIOGRAFIA (da Wikipedia)

John Michael Green (Indianapolis , 24 agosto 1977) è uno scrittore statunitense, blogger e critico. Ha vinto nel 2006 il Pritz Award per il suo primo romanzo Cercando Alaska ed ha raggiunto il primo posto nella New York Times bestseller list del gennaio 2012 grazie al suo ultimo, Colpa delle stelle. Green nasce ad Orlando per poi frequentare la Indian Springs School, un collegio e scuola diurna fuori da Birmingham in Alabama. Si diploma al Kenyon College nel 2000 specializzandosi in Inglese e studi religiosi.Dopo aver lasciato l’università, Green passa cinque mesi lavorando come cappellano in un ospedale infantile per poi iscriversi alla University of Chicago Divinity School che poi però non frequenterà. La sua esperienza lavorativa con bambini affetti da malattie mortali lo ispirerà in seguito a scrivere Colpa delle stelle.Green vive poi per svariati anni a Chicago dove lavora per il giornale Booklist come assistente editoriale di recensioni letterarie e production editor mentre scrive Cercando Alaska. Durante il suo soggiorno a Chicago, recensisce centinaia di libri, in particolare di narrativa, sull’Islam o gemelli siamesi. Inoltre scrive recensioni di libri per il The New York Times Book Review e scrive per il National Public Radio’s All Things Considered e per WBEZ, una stazione radiofonica pubblica di Chicago. Green si trasferisce poi a New York, dove vive per due anni mentre la moglie frequenta una scuola di specializzazione. Il primo romanzo, Cercando Alaska di Green è stato pubblicato in America dalla Dutton Children’s book nel 2005, mentre da Rizzoli in Italia nel 2009. La storia è ispirata alle esperienze dell’autore all’Indian Springs School ed è infatti incentrata su scuola e amore tra adolescenti. Per tale scritto Green ha vinto l’annuale Michael L. Prints Awarts dall’American Library Association, assegnato al libro scritto per adolescenti migliore dell’anno e basato interamente su merito letterario. Il libro è inoltre entrato a far parte della top ten dell’annuale lista dei Migliori Libri per Giovani Adulti, redatta da ALA.Dato il grande successo si è pensato inizialmente di farne un film: sono stati venduti i diritti alla Paramount nel 2005 che ha dato il compito a Josh Schwartz, produttore di The O.C., di farne un adattamento per il grande schermo. Cinque anni dopo però Green dichiara ai fan che, nonostante abbia “amato disperatamente” la sceneggiatura, sembra oramai che la Paramount non sia più interessata. Ciò nonostante, le vendite di Cercando Alaska hanno continuato ad aumentare e Green ha comunque mostrato contrastanti sentimenti riguardo ad una possibile adattazione cinematografica. Nel 2012 il romanzo ha raggiunto primo posto della New York Times best seller list per tascabili dei bambini.Il secondo romanzo di Green, Teorema Catherine (pubblicata da Dutton nel 2006 in America e nel 2008 da Rizzoli in Italia) è stato finalista sia per il Pritz Award che per il Los Angeles Times Book Award.Il terzo romanzo dell’autore americano Città di carta è stato pubblicato nell’ottobre 2008 e un anno dopo in Italia, sempre a cura di Rizzoli. In America ha debuttato alla posizione numero 5 della lista dei bestseller di libri per bambini del New York e i diritti cinematografici sono stati opzionati dalla Mandate Pictures and Mr.Mudd che ha assunto lo stesso autore per scrivere la sceneggiatura. Ad un anno dalla pubblicazione il libro ha ottenuto l’Edgar Award per il migliore romanzo per giovani adulti e nel 2020 il Corine Literature Prize.Green e David Levithan, un altro giovane scrittore ed amico, hanno collaborato per la stesura del romanzo Will Grayson, Will Grayson finalista per due degli annuali ALA Awards, per lo Stonewall Book Award e per l’Odyssey Award per l’eccellenza nella produzione dell’audiobook. Green è in seguito apparso nel 61esimo episodio di Smart Mouths Podcast per discutere del romanzo.Nel 2009 Green annuncia di aver incominciato a scrivere un libro intitolato The Sequel che sarebbe stato pubblicato nel 2011. Successivamente però annuncia in un BlogTv show di aver scartato l’idea.The Sequel è stato successivamente ripreso dall’autore che, come ha spiegato durante uno show live su YouTube, ne ha rielaborato alcune parti per poi inserirle nel suo quinto romanzo, Colpa delle stelle. Di questo tutta la prima stampa, 150.000 copie, è stata venduta e Green ha autografato ogni copia. Sua moglie e il fratello hanno inoltre collaborato al processo facendo su ogni copia i loro simboli, rispettivamente uno yeti e una fauna marina (in inglese anglerfish, chiamata Hanklerfish dal nome del fratello Hank). Colpa delle stelle è entrata alla prima posizione della lista dei bestseller dei libri per ragazzi del New Tork Times sia di gennaio che di febbraio.

BIBLIOGRAFIA ITALIANA

Cercando Alaska, 2006 (RIZZOLI)

Teorema Katherine, 2009 (RIZZOLI)

Città di carta, 2009 (RIZZOLI)

Will, ti presento Will (con David Levithan), 2011 (PIEMME)

Colpa delle stelle, 2012 (RIZZOLI)

SUL WEB

www.johngreenbooks.com (Il sito ufficiale)

https://twitter.com/realjohngreen (Il profilo twitter)

http://www.youtube.com/user/vlogbrothers (Il canale Youtube che gestisce col fratello)

http://instagram.com/johngreenwritesbooks

 

RECENSIONI APPARSE SUL NOSTRO BLOG:

http://www.qualcunoconcuicorrere.org/wordpress/john-green-cercando-alaska/

http://www.qualcunoconcuicorrere.org/wordpress/oltre-la-formula-john-green-teorema-catherine/

http://www.qualcunoconcuicorrere.org/wordpress/john-green-citta-di-carta/

http://www.qualcunoconcuicorrere.org/wordpress/una-disperata-vitalita-john-green-colpa-delle-stelle/

 

 

 

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

COPYRIGHT 2019 ISSUE MAGAZINE WORDPRESS THEME. ALL RIGHTS RESERVED.

Scroll To Top